Guida per la risoluzioni di errori di rete (esempio Errore Bee)

Ciao gente, questa è una guida al terribile errore "bee", che impedisce a molti di giocare. Inoltre i procedimenti qui esposti sono genericamente indicati da bungie come utili per risolvere anche gli altri errori di rete.

Cos'è l'errore Bee L'errore Bee, sotto le mentite spoglie di un errore di "rimozione del gioco", è in verità un errore di rete. Impedisce di giocare a determinate modalità del crogiolo e anche, in casi più rari, di giocare le modalità PVE. Attualmente è l'errore più riscontrato dai giocatori, che ovviamente sono infuriati contro Bungie.

Soluzioni Non si può parlare di una soluzione vera e propria che riesca a risolvere completamente il problema, ma ci sono dei passaggi utili che potrebbero aiutare.

Questi sono:

-collegare la console al router con un cavo ethernet -aprire il NAT (ovvero ottenere "NAT aperto o NAT tipo 1) -aprire determinate porte -togliere il firewall del modem (opzionale)

Nessuna di queste da sola sembra poter risolvere definitivamente il problema, ma se fatte tutte dovrebbero migliorare sensibilmente la situazione, o eliminare definitivamente l'errore.

Premessa Spiegherò il procedimento generale e nello specifico come fare avendo xbox one e un modem Alice. Per gli altri router ci sono piccole differenze, ma più o meno è uguale. Sembrerà tanto testo, sarà colpa anche del mio modo di scrivere (è la prima guida penso), ma vedrete che in 30 minuti, se seguite per filo e per segno e soprattutto siete discretamente fortunati, ve la caverete. Se invece non avete alice e quindi dovrete fare uno sforzo in più di "smanettamento", non arrendetevi perchè è tutto fattibile anche senza essere degli informatici.

Collegare la console al router con un cavo ethernet Questo è consigliato da Bungie nel troubleshooting e in generale è sempre conveniente quando si gioca online. Dovrete solo prendere un cavo ethernet e collegarlo nella console e poi nel router. Inoltre ricordate di disattivare la connessione wireless dalle impostazioni della console, così si collegherà solo tramite cavo.

Aprire il NAT Ci sono molte guide che lo spiegano, suggerisco quelle su youtube cercando la vostra console specifica. Spiegherà comunque brevemente come funziona. Per aprire il NAT bisogna innanzitutto impostare un ip statico sulla propria console. La maggior parte dei modem ti permette di farlo dalla pagina delle impostazioni del modem. Ci potete accedere mettendo nella barra degli indirizzi del vostro browser "192.168.1.1", a questo punto vi verrà chiesto di accedere o di impostare una password. Se non avete ancora impostato una password (in questo caso sappiate che il vostro traffico in rete è stato per tutto questo tempo facilmente visibile a qualche smanettatore armato di smartphone e che siete stati esposti a rischi di hacking più svariati), fatelo. Se l'avete già fatto, fate il login. Se non avete mai inserito una password ma chiede il login, potete trovare su internet, cercando modello e marca del modem, la password (e lo username quando richiesto) di default, di solito è "admin" o "Alice"/"alice", cose del genere insomma.

Effettuato l'accesso, per i modem Alice, andate su "LAN" cliccate il pulsante in basso "Configura LAN" e assegnate alla vostra console un ip. Per capire quale è la console è facile, basta guardare il nome del dispositivo, che contiene "Playstation" o "xbox". Per capire quale ip assegnare consiglio di andare sulle impostazioni della console, impostazioni di rete, avanzate e lì vedete l'ip (dovrebbe essere 192.168.1.qualcosa), copiatelo e inseritelo nella casella compilabile che compare a destra del nome del dispositivo nella configurazione LAN del modem. Spuntate "Assegna" e salvate.

Ora dovete aprire delle porte (port), andate in "Port Mapping" e in "Virtual server personalizzati" inserite un nome a caso (come "port1"), l'ip della vostra console impostato precedentemente e poi in "porta interna" e "porta esterna" mettete 53 (se avete xbox) o 80 (per playstation), in "tipo porta" mettete "ALL". Fate "attiva". Poi ripetete lo stesso procedimento, variando il nome (port2, port3, port4...) con i numeri 80, 88, 500, 3074, 3544, 4500 (per xbox) e 443, 3478, 3479, 3480, 5223, 8080 (per playstation)

Ora andate in "strumenti", in fondo premete "salva e riavvia" e aspettate che il timer finisca e la pagina si aggiorni. a questo punto riavviate la vostra console (o accendetela se era spenta) e controllate in impostazioni, impostazioni di rete, che il NAT sia aperto o "tipo 1". Per xbox one basta andare nelle impostazioni di rete e lo dice su quella schermata, per 360 forse dovete fare il test della connessione, per ps non so.

Per guide specifiche (ma in inglese) per ogni modello di modem e console andate qui. "static ip" si riferisce all'assegnazione di un ip statico di cui abbiamo parlato prima, "how to port forward" invece spiega come aprire le porte. Dovrete poi selezionare nell'elenco la marca del modem e il modello.

Aprire determinate porte Fatto tutto questo noterete ancora l'errore bee. Il nodo cruciale è proprio questo: Destiny necessita dell'apertura di altre porte, oltre a quelle "standard" che abbiamo aperto sopra e che rendono il NAT aperto. Le porte sono: 7500-17899 (TCP) 30000-40399 (TCP) 35000-35099 (UDP)

Il problema è che si tratta di un range (intervallo) di porte, quindi per capirci, dovreste ripetere il procedimento e inserire manualmente tutte le porte tra 7500 e 17899 (cioè la 7501, 7502, 7503 e così via) e poi farlo per gli altri tre intervalli. Alcuni router permettono di aprire un intervallo di porte, in questo caso inserite semplicemente i numeri nel "port mapping" delle impostazioni del modem. Alice non è tra questi. Dovrete scaricare il programma "simply port forwarding" (solo disponibile in .exe) per cercare di bypassare questo limite. Installatelo, avviatelo, smanettateci. In pratica dovrete connettervi al modem (richiede di scegliere il modello da una lista, poi inserire la password della pagina delle impostazioni) e poi cliccare su "+" per aggiungere un intervallo di port da aprire, come al solito date un nome a scelta, inserite l'ip statico DELLA CONSOLE non quello DEL COMPUTER e come tipo di port selezionate TCP o UDP a seconda di come indicato nella lista sopra. Aggiunti questi quattro tre port dovete premere "update modem" (scusate se non è il nome esatto, ho usato una vecchia versione per vista del programma), attendere che completi il procedimento, quando dirà "success" e terminerà di scrivere codice, avrà finito di modificare le impostazioni del router. A questo punto dalla pagina delle impostazioni del router salvate e riavviate. Riavviate anche la console (chiudendo sempre destiny mi raccomando! togliete il disco per essere certi sia chiuso magari)

A questo punto consiglio di provare a giocare, se l'errore bee persiste, fate un tentativo col punto seguente, è semplice e veloce.

togliere il firewall del modem  Questo è il punto più facile, dato che non dovrete alzarvi dalla sedia come per il semplicissimo punto 1 (quello del cavo ethernet). Togliere un firewall è abbastanza rischioso, ma le probabilità di hacking sono basse, e appena volete in meno di 3 minuti potete rimetterlo. Accedete alle impostazioni del modem (192.168.1.1) come al solito, andate in "firewall" e disattivatelo. salvate. Poi in "strumenti" premete "salva e riavvia". Aspettate il termine del countdown, riavviate la console (chiudendo destiny!).

Conclusioni Se siete arrivati a questo punto seguendo le procedure, c'è una buona probabilità che abbiate finalmente scongiurato il famigerato errore bee. Se avete seguito tutto e ancora non funziona il matchmaking, avete fatto tutto il possibile, aspettate che i server si svuotino un po' e arrivino delle patch. Se avete avuto intoppi nel procedimento o non avete ben capito qualcosa commentate qui sotto e risponderò a tutte le vostre domande!

Buona Fortuna, PIX24