FANDOM


Destiny è un videogioco di futura uscita sviluppato da Bungie e pubblicato da Activision, ambientato in un mondo, connesso e condiviso,[1] il quale fa del gioco un FPS sci-fi che coniuga le meccaniche tipiche degli sparatutto con un mondo online persistente.[2] Non a caso, gli sviluppatori hanno coniato il termine "Shared World Shooter" ("sparatutto a mondo condiviso"), perfetto per descrivere il gioco.

Finito il decennale lavoro su Halo, Bungie ha iniziato questo nuovo progetto insieme ad Activision, ma, a differenza di Halo, Destiny sarà proprietà intellettuale della stessa Bungie.[1] La fase Alpha del gioco si è tenuta dal 12 al 16 giugno, e permetteva di esplorare l'ambientazione sulla Terra; la fase Beta, più selettiva (nonostante gli ultimi 3 giorni sia stata aperta a tutti) c'è stata dal 17 al 27 luglio per gli utenti Sony e dal 23 per quelli Microsoft, nonostante la manutenzione del 21 e del 22, permettendo di esplorare ancora una volta il Cosmodromo Russo e il multigiocatore. L'ultima sera, solamente per due ore, era possibile fare la missione successiva a l'ultima giocabile, ambientata sulla Luna.

Destiny è paragonabile a un'ambiziosa saga letteraria: ogni uscita del gioco avrà un proprio arco narrativo con eventi autoconclusivi unici, ma tutte assieme racconteranno una storia più grande, ideata per durare anni. Anziché su una singola minaccia finale sulla quale insistere nel tempo, Joseph Staten (premiato scrittore da anni in forza a Bungie) e i suoi stanno lavorando su una complessa mitologia che renda l'idea di una civiltà sotto assedio, minacciata da diverse forze distinte.[1]

Premi e aspettative Modifica

Il gioco è stato subito accolto con entusiasmo, sia per le qualità indiscusse del gioco che per l'universo fanta-scientifico in cui è ambientato, vincendo oltre 50 premi come miglior gioco dell'E3 2013 e al Gamescom, così come ha vinto questi premi in moltissime riviste videoludiche e nei sondaggi, insieme a Titanfall e a The Witcher 3: Wild Hunt nei "Top 5 E3 2013", venendo inoltre applaudito da critica e pubblico. Oltre a questo è stato inserito nei videogiochi più attesi di sempre, diventando un vero e proprio fenomeno videoludico ancor prima di uscire. Si pensa inoltre che possa superare la serie "Call of Duty"; e generarne una nuova. Si aspettano oltre 15 milioni di copie vendute per il gioco.

Ambientazioni Modifica

Destiny sarà ambientato in diversi pianeti del sistema solare, fra cui Marte (simile a un deserto, con grandi dune dalla sabbia rosse e rovine di una città umana non meglio specificata), Venere (rigogliosa di foreste, di montagne e di vulcani sempre attivi; data l'atmosfera, carica di acidi e azoto, è stato impossibile colonizzarla, dunque è ancora abitata da razze aliene), gli anelli di Saturno, Mercurio ( pianeta roccioso a distanza ravvicinata al sole, visto in un'immagine alla Gamescom 2014) e la Luna, colonizzata anche questa dagli umani e in seguito invasa da razze aliene nascoste sotto la Bocca dell'Inferno, una enorme voragine, sconvolgendo cosi' la geografia locale.

In un trailer, inoltre, è stato intravisto la sonda spaziale realmente esistente "Cassini". In più sarà possibile esplorare liberamente anche la torre nella Città, che fungerà da HUB per il giocatore in cui potenziarsi, armarsi adeguatamente e comprare oggetti, ricompense, abilità aggiuntive, incontrarsi con gli altri giocatori, potenziare la nave e molto altro ancora. Si potrà anche esplorare la "Old Russia", un enorme territorio russo che si estende a perdita d'occhio oltre le mura della Città, oltre al "The Reef", secondo molti la base dell'Oscurità, nemico principale del gioco. Le dimensioni, a detta di Bungie, saranno immense, e nell'insieme copriranno circa 2500 km², offrendo quindi non solo ambientazioni e segreti sempre nuovi, ma anche spettacolari panorami e atmosfere incantevoli. Sempre in un trailer sono state viste delle sorte di moto spaziali, che potranno essere usate liberamente per coprire gli spazi, oltre a una navicella per andare da un pianeta all'altro.

Molte però sono le ambientazioni presumibilmente scartate: la Vecchia Chicago (ridotta a una immensa palude), quel che resta della città di Mumbai (una foresta tropicale disabitata) sulla Terra; Europa (satellite di Giove perennemente coperto dai ghiacci), Titano (satellite maggiore di Saturno). Forse queste ambientazioni saranno messe nei DLC che seguiranno (per ora 2), come arene nel multigiocatore competitivo o nei prossimi capitoli. È stato confermato che ci sarà una location per pianeta (quindi in totale 5, includendo il Reef).

Trama Modifica

Nel 2631, il giocatore impersonerà un Guardiano, uno dei soldati che abitano la Torre all'interno della Città, l'ultimo avamposto rimasto sulla Terra; quando l'umanità si è lasciata alle spalle la cosiddetta Età dell'Oro, un periodo di eccezionali progressi tecnologici e colonizzazione spaziale a cui sono seguite devastanti catastrofi. Il sistema solare, infatti, si è popolato di nemici sempre più numerosi e potenti, l'uomo viene decimato e solo grazie all'intervento del gigantesco Viaggiatore i pochi sopravvissuti riescono a ritirarsi all'interno delle mura della Città. Dall'alto della Torre, sovrastato dalla misteriosa sfera che protegge l'avamposto sottostante, il giocatore partirà per affrontare le minacce che popolano il nostro e gli altri pianeti che girano attorno al Sole.[1] La trama sembra essere molto interessante sia per gli amanti della fantascienza che non, e sicuramente riserverà più di una sorpresa. Le missioni saranno presumibilmente circa 30.

Colonna sonora (parziale) Modifica

  1. Be Brave
  2. Be brave (strumental)
  3. Be Brave (piano version)
  4. Ravaged World
  5. Law of the Jungle
  6. Glimmer of Hope
  7. No Hope Left
  8. Greatest Journey
  9. A Legend Will Rise (non confermata ufficialmente)
  10. Let the Aventure Begin
  11. Eight
  12. The Moon


Collegamenti esterni Modifica


Errore nella funzione Cite: Sono presenti dei marcatori <ref> ma non è stato trovato alcun marcatore <references/>

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale